Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/www/vhosts/newsristorantidelradicchio.it/httpdocs/include/connect_open.php on line 8
Ultime News - Ristoranti del radicchio

Ristoranti del Radicchio

VISITA IL SITO ristorantidelradicchio.it

25 novembre 2013
Questo radicchio vale più di tanti premi
immagineMara Venier, premio Radicchio d'oro per lo spettacolo

E’ bella e solare Mara Venier, una grande della televisione e dello spettacolo. Dispensa simpatia al “Radicchio d’oro”. Ama il cibo, la buona cucina, i prodotti di stagione e del territorio.
“Questo radicchio vale più di tanti premi”, commenta ricevendo il riconoscimento, e aggiunge: “Ho un fortissimo legame con questo territorio”. Lei vive a Roma, ma è originaria di Mestre, dove torna spesso.
“Che buono questo risotto al radicchio”, esclama la Mara nazionale con intrattenibile golosità.
Mara Venier, una splendida stella, che si è aggiunta al firmamento del “Radicchio d’oro”, sempre più luminoso, sempre più ricco di testimoni di una bellissima festa che i “Ristoranti del Radicchio”, presieduti da Egidio Fior, organizzano con grande successo e partecipazione da 15 anni.
Si fa festa, ma si coglie anche l’occasione per ringraziare quanti con il loro talento e la loro arte danno un’immagine positiva del Belpaese. Sono esempi felici di un’Italia che sta in piedi, nonostante tutto.
Il “Radicchio d’oro” è un’occasione, inoltre, per evidenziare momenti di solidarietà, un valore di cui è ricco il Veneto anche in questa fase di crisi. Il “Radicchio d’oro” per la solidarietà, voluto in particolare dal main sponsor dell’evento, Furio Bragagnolo, Pasta Zara, è andato ai medici pediatri Giancarlo Schiavon, Claudio Benetton e Mario Ferro, professionisti che seguono programmi di intervento in aree povere di paesi in via di sviluppo.
Una novità quest’anno è stato il premio per l’ “Innovazione in agricoltura”. Lo ha ricevuto Francesco Daminato, il padre nobile della nuova stagione del radicchio di Treviso e di Castelfranco. E’ lui che ha firmato la richiesta di Igp per il radicchio rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco. Il riconoscimento segnò un vigoroso punto di partenza per un successo che “era follia sperar”. Francesco Daminato, presidente di OPO Veneto, è un pioniere, inoltre, della moderna cooperazione in ortofrutticoltura.
Le altre stelle: Giusto Pio per la musica e l’arte, Licia Granello per l’enogastronomia e giornalismo, Giancarlo Morelli per l’enogastronomia, Jessica Rossi e Tania Cagnotto per lo sport. Ad Andrea Lucchetta, una leggenda del Volley, è andato il premio “Dop alla trevigianità”, messo a disposizione dal Consorzio della Casatella trevigiana Dop.
Una festa magistralmente guidata dal giornalista Rai Giorgio Martino e illuminata dal sorriso spaziale di Giulia Arena, miss Italia 2013, madrina del Premio. Bellissima e bravissima Sul suo capo è stato posato, ad un certo momento, una incantevole corona di foglie di radicchio rosso tardivo di Treviso. La meraviglia di due fiori incantevoli, tutti da gustare. 

immagine
Partner ristoranti del radicchio