Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/www/vhosts/newsristorantidelradicchio.it/httpdocs/include/connect_open.php on line 8
Ultime News - Ristoranti del radicchio

Ristoranti del Radicchio

VISITA IL SITO ristorantidelradicchio.it

25 novembre 2013
Il radicchio come il Colosseo, un bene culturale da godere
immaginePresentazione eccellenze del territorio Veneto

Il radicchio è un bene culturale da proteggere, da valorizzare e da godere. E’ come il Colosseo, e come il Colosseo appartiene al genio italico, al patrimonio del Paese, alla civiltà.
Il paragone non è azzardato: sta maturando l’idea del cibo come bene culturale. Giuliano Montaldo, un grande del cinema italiano, ne ha fatto al “Radicchio d’oro” un preciso riferimento: il cibo e la tipica gastronomia italiana devono essere considerati “beni culturali”.
Un nostro ministro dei Beni culturali, Lorenzo Ornaghi (Governo Monti), ha proposto di inserire la cucina italiana nel piano di tutela e di promozione dei beni culturali.
I turisti, del resto, visitano l’Italia per il patrimonio artistico, ma anche per la meravigliosa cucina. Vengono nel Veneto per il Giorgione, ma anche per la sua tavola. Godono i loro occhi, gode il loro palato.
L’autorevole “Lonely Planet”, casa editrice australiana di guide turistiche, presente in tutto il mondo, indica l’Italia come la “Best destination for food and drink”, la migliore meta al mondo per mangiare e bere.
C’è un esempio molto indicativo a proposito: nel 2010 la Francia impose la cucina francese tra i patrimoni dell’Umanità dell’Unesco (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, per la cultura e la scienza).
Why not per il cibo italiano e la cucina italiana? Non sono da meno: si distinguono, anzi, per una più ricca varietà di prodotti, di sapori, di colori locali, di tradizioni gastronomiche,
E’ molto piaciuta la sottolineatura “cibo, bene culturale” di Giuliano Montaldo, “Radicchio d’oro 2013”, uno che ama la cultura in tutte le sue espressioni, compresa quella culinaria. E che ha confermato di apprezzare molto il radicchio.
E’ stato quasi un messaggio ai veneti: “Vogliate bene ai vostri radicchi, coltivateli con amore perché fanno parte dei vostri beni culturali, sono una vostra ricchezza”.
 

immagine

Partner ristoranti del radicchio